Fotografia 101: esposizione

Questa settimana ti guideremo attraverso come massimizzare la tua DSLR, perché un ripassare le basi non è mai una cattiva idea! Alla fine della settimana collegheremo tutte le funzionalità in basso in modo da poter accedere facilmente a questi utili strumenti. Diventerai un professionista in men che non si dica!

L'esposizione è un aspetto molto importante della fotografia. È la quantità di luce che passa attraverso l'obiettivo e la fotocamera e rende le immagini più chiare e più scure a seconda di come si regolano le impostazioni della fotocamera. L'esposizione può essere manipolata nella fotocamera da tre variabili principali: velocità dell'otturatore, ISO e apertura.

La scelta di sottoesporre o sovraesporre la tua immagine dipende dalle tue preferenze e dal contesto dell'immagine. Se stai cercando un aspetto più serio e drammatico, una leggera sottoesposizione ti aiuterà a ottenere quell'aspetto. Se desideri un aspetto più chiaro e luminoso, consiglierei di sovraesporre le tue immagini. Gioca con diversi stili di fotografia per capire cosa ti piace di più! La fotografia non è affatto una scienza esatta.





Prima di iniziare a pensare che puoi semplicemente regolare l'esposizione in seguito nella post-elaborazione con Photoshop, ecco alcuni trucchi che puoi aggiungere al repertorio per risparmiare tempo di editing e ottenere l'esposizione desiderata direttamente nella tua fotocamera scattando in modalità manuale.

Ecco tre diversi scenari di come regoleresti l'esposizione direttamente nella tua fotocamera. Nota: queste immagini di esempio non sono state modificate affatto e sono state direttamente dalla fotocamera (SOOC).

L'apertura è il terzo modo per regolare l'esposizione nella fotocamera. È l'apertura dell'obiettivo che controlla la quantità di luce che raggiunge il sensore della fotocamera. L'impostazione dell'apertura controlla quanto è grande l'apertura nell'obiettivo.



Quindi questa è la parte che crea confusione! La porzione numerica dell'apertura non è affatto intuitiva. Più basso è il numero (es. F / 2.0), maggiore è l'apertura e più luce. Maggiore è il numero (es. F / 22), minore è l'apertura e minore è la luce.

Tuttavia, c'è un aspetto molto importante con il diaframma che devi ricordare. Quando si regola l'apertura, non solo si regola l'esposizione nell'immagine, ma cambia anche la profondità di campo. Ricorda solo che l'apertura con il numero più basso aumenta il bokeh (sfondo sfocato) e aggiunge più luce mentre l'apertura con il numero più alto diminuisce il bokeh, assicurando che tutti gli oggetti siano più a fuoco con meno luce.

Personalmente preferisco mantenere la mia apertura tra 2.0 e 4.5 sulla mia fotocamera digitale.






Impostazioni SOOC: ISO 320, f-stop 3.2, velocità dell'otturatore 1/320 sec



Impostazioni SOOC: ISO 320, f-stop 2,5, velocità dell'otturatore 1/320 sec

La cosa più importante è non aver paura di provare cose nuove con la tua fotocamera. Pratica, pratica, pratica! Prova diverse condizioni di illuminazione, diversi tipi di soggetti (fiori, animali, membri della famiglia, ecc.) E non lasciarti intimorire dall'impostare la videocamera in modalità manuale. Diventa più facile più ti eserciti!

Fotografia aggiuntiva 101

MAGGIORE

Apertura

Velocità otturatore