Sono una ragazza qualunque e ... ho una relazione poliamorosa

Se c'è una parola che i miei amici e la mia famiglia userebbero per descrivermi, dovrei essere onesto. Ci sono pochi argomenti che considero troppo tabù per la discussione, con grande orrore di chi mi invita a una cena.

Ma nonostante tratti la maggior parte della mia vita come un libro aperto, c'è un argomento che spesso sono riluttante a discutere anche con i miei amici più cari: la mia relazione poliamorosa.

Io e il mio compagno stiamo insieme da circa due anni e mezzo e siamo stati poliamorosi per la maggior parte del tempo. Il poliamore può essere praticato in molti modi diversi. Per noi, significa che ci è permesso avere connessioni sessuali e romantiche con persone al di fuori della nostra relazione.





trama cult della storia dell'orrore americana

Le etichette non mi sono mai piaciute molto e il termine 'poliamoroso' non fa eccezione, nonostante descriva adeguatamente la mia relazione. Personalmente amo il termine 'anarchia relazionale', ma descrivermi come un anarchico relazionale suona un po 'pretenzioso. Tendo a dire semplicemente alle persone che sono in una relazione aperta per evitare il fattore rabbrividire.

Non ho sempre abbracciato la non monogamia. In effetti, ero decisamente dall'altra parte del recinto.



Non ho sempre abbracciato la non monogamia. In effetti, ero decisamente dall'altra parte del recinto. Sono stato tradito in quasi tutte le relazioni in cui sono stato (inclusa una bella esperienza in cui ho incontrato il mio ragazzo a letto con il mio compagno di stanza). Pensavo che andare a letto con qualcun altro quando avevi già un partner fosse un atto egoistico e doloroso che ha posto fine alle relazioni. Allora cosa è cambiato?

Qualche anno fa, ero appena single e mi sentivo pronto per incontrare qualcuno di nuovo. Una notte ho fatto questo fantastico sogno di avere cinque fidanzati. Quando mi sono svegliato, è stato con un ritrovato senso di curiosità. Sono sempre stato monogamo, ma l'idea di una relazione non monogama all'improvviso non mi è sembrata così poco attraente. Ho scherzato con i miei coinquilini sulla mia 'ricerca per trovare i cinque fidanzati'. Anche se non ero davvero troppo serio, quel sogno si sarebbe rivelato una specie di profetico.

Non passò molto tempo prima che incontrassi James. Si sarebbe trasferito all'estero in pochi mesi, quindi non mi aspettavo una relazione a lungo termine. Ha anche spiegato fin dall'inizio che non aveva relazioni monogame. Ero segretamente entusiasta. Nella mia mente, i pochi mesi che abbiamo passato insieme sarebbero stati il ​​modo perfetto per vivere una relazione aperta.



Tuttavia, la nostra relazione casuale è diventata seria abbastanza velocemente. Ci siamo innamorati. Ha deciso di rimandare il trasferimento ed è stato proprio lui a suggerirci di diventare esclusivi. Ammetto di essere rimasto un po 'deluso dal fatto che non avrei potuto sperimentare una relazione aperta. Ma data la storia di James, sapevo che c'era la possibilità che avremmo potuto aprirci in futuro.

Non sono riuscito a sfuggire a una vita di condizionamenti sociali che impongono che il tuo partner fare sesso con altre persone sia fondamentalmente sbagliato.

La nostra relazione divenne effettivamente non monogama circa sei mesi dopo. All'inizio è stato difficile. Avevo fatto molte ricerche interiori prima di decidere di essere aperto. Sapevo che era quello che volevo. Ma non sono riuscito a sfuggire a una vita di condizionamenti sociali che impongono che il tuo partner fare sesso con altre persone sia fondamentalmente sbagliato.

Tuttavia, ero determinato a sfidare quelle paure. Non volevo lasciare che le mie passate esperienze di essere stato tradito mi controllassero. Non volevo più vedere le altre donne come una minaccia.

Per quanto difficile fosse affrontare quei sentimenti profondi di insicurezza, inadeguatezza e gelosia, la sfida più grande era imparare cosa fosse veramente il poliamore: connettersi con altre persone. Nonostante il mio sogno di avere cinque fidanzati, la mia idea iniziale di una relazione aperta era quella in cui gli incontri sessuali al di fuori della relazione dovevano essere rigorosamente casuali, senza sentimenti attaccati. Avevo paura che se il mio partner avesse sviluppato sentimenti per qualcun altro, i suoi sentimenti per me sarebbero svaniti.

Avevo paura che se il mio partner avesse sviluppato sentimenti per qualcun altro, i suoi sentimenti per me sarebbero svaniti. Ma l'intimità e l'amore non sono risorse limitate.

Ma l'intimità e l'amore non sono risorse limitate. Un po 'come il fatto che avere un secondo figlio non ti faccia amare meno il primo. In effetti, molte persone in relazioni poliamore - me compreso - scoprono che stare con qualcun altro ti fa solo apprezzare ancora di più il tuo partner. Per non parlare del fatto che è un po 'irrealistico aspettarsi che i sentimenti non si sviluppino da una relazione intima.

Sono aperto a perseguire legami romantici con altre persone in qualunque modo possano formarsi, sia che si tratti di qualcosa di casuale o di qualcosa che assomiglia più a una relazione seria. Ma per me James sarà sempre il mio partner principale. Non riesco a immaginare di avere una connessione così profonda con nessun altro.

Anche se mi descriverei come poliamoroso, non sono affatto coinvolto nella comunità poliamorosa (sì, è una cosa). Penso che sia un'ottima rete di supporto, ma onestamente non ho alcun interesse a legare con le persone per il fatto che condividiamo la stessa dinamica di relazione.

Ho scoperto che gran parte della comunità poliamorosa tende a concentrarsi molto sul parlare degli aspetti positivi del poliamore. Lo capisco. Le persone in relazioni monogame possono criticare rapidamente coloro che non lo sono, e tu non vuoi dare loro più carburante per il fuoco.

Quando una coppia poliamorosa ha problemi o si rompe, le persone spesso la attribuiscono alla non monogamia. Le relazioni si interrompono continuamente. Questo non è esclusivo del poliamore. Ogni relazione ha le sue sfide, indipendentemente dalla dinamica. Allora perché i poliamorosi affrontano così tante critiche?

Il solo fatto di dire a qualcuno che hai una relazione aperta può essere un gioco d'azzardo. Non sai mai come reagiranno, anche se, come ho imparato nel corso degli anni, di solito è con un pregiudizio sbalorditivo.

Il solo fatto di dire a qualcuno che hai una relazione aperta può essere un gioco d'azzardo. Non sai mai come reagiranno, anche se, come ho imparato nel corso degli anni, di solito è con un pregiudizio sbalorditivo. Ho sentito tutto da 'Ogni relazione aperta che abbia mai visto è finita male!' a 'Non lo considererei una vera relazione'. Una volta qualcuno che conoscevo a malapena mi ha detto che 'non me ne devo fregare un cazzo' del mio partner perché non eravamo monogami. Diresti mai a qualcuno in una relazione monogama che non si preoccupa del proprio partner perché non lo lascerà dormire con altre persone? Non la pensavo così.

Le donne poliamore che frequentano uomini ottengono il vantaggio aggiuntivo di domande di screening di natura più preoccupata. “Sei sicuro che sia questo quello che vuoi? Il tuo ragazzo ti ha spinto a farlo? Sembra offensivo. '

Non tutte le idee sbagliate sul poliamore sono negative. Potresti pensare che il poliamore implichi incontrare sempre nuovi amanti e avere esperienze sessuali selvagge, ma personalmente non ho né il tempo né l'energia per intrattenere quel tipo di stile di vita. Non sono mai stato eccessivamente appassionato di cultura degli appuntamenti. In effetti, in un certo senso lo odio. Sono socialmente goffo e super introverso, e il mio interesse per 'mettermi in gioco' è nella migliore delle ipotesi sporadico. Può anche essere difficile trovare persone disposte a essere coinvolte con qualcuno che ha già un partner. Tuttavia, è bene essere liberi di seguire le connessioni quando voglio.

il rock veloce e furioso

Ogni essere umano sperimenta insicurezza in una certa misura.

A volte le persone mi dicono che non riescono a immaginare come deve essere non provare mai la gelosia. Credimi, le persone poliamore si sentono decisamente gelose. In effetti, penso che qualsiasi persona poliamorosa che dice di 'non provare gelosia' stia mentendo a se stessa. Ogni essere umano sperimenta insicurezza in una certa misura. La differenza è che il poliamore ti fa davvero affrontare quei sentimenti spiacevoli e lavorarci sopra. La comunicazione è fondamentale in ogni relazione, ma soprattutto in quelle non monogame.

Il poliamore è stato incredibilmente impegnativo all'inizio, e anni dopo devo ancora affrontare la sfida occasionale. Ma non riesco a credere quanto mi ha permesso di crescere come persona. Non sono mai stato più scioccato di quando ho sperimentato per la prima volta l'opposto della gelosia: la compersione, cioè sentirsi felice per il tuo partner e per la sua relazione con un altro amante.

Non credo che la poliamore sia migliore o più 'naturale' della monogamia, o che tutti dovrebbero essere poliamorosi. È solo ciò che funziona meglio per me. E anche se non ho mai (o forse dovrei dire ancora non ho) trovato quei cinque fidanzati, il poliamore mi ha permesso di trovare un partner straordinario e la relazione più significativa che abbia mai vissuto.