8 modi per essere attivamente antirazzisti nella vita quotidiana

Potresti sentirti sopraffatto dal tuo feed di notizie in questi giorni. L'estate era iniziata in modo non ufficiale e non vedevi l'ora di scorrere e pubblicare foto di te che sorseggiavi i tuoi cocktail estivi che stavi aspettando alla luce alla fine del tunnel dopo essere stato messo in quarantena per due mesi. E poi vedi il video di un poliziotto bianco letteralmente inginocchiato sul collo di George Floyd fino a quando non riusciva più a respirare.

Viviamo e lavoriamo in istituzioni storicamente costruite sull'oppressione delle persone di colore e possono influenzarci in modi di cui non siamo consapevoli su base quotidiana, che si tratti della mancanza di diversità nelle posizioni di leadership al lavoro o delle rappresentazioni di altre razze nel pop. cultura e media. Vivendo in una società razzializzata, non è sufficiente non essere un razzista che si siede e tacere per impostazione predefinita consente al ciclo del razzismo di continuare. Poiché viviamo e lavoriamo in sistemi razzisti, dobbiamo essere attivamente antirazzisti, e questo significa che sia i bianchi che le persone di colore non nere devono imparare come farlo.

Come donna asiatico-americana, mi identifico come una donna di colore e finalmente sto usando la mia voce per parlare.Potresti sentirti confuso, scioccato, senza parole da dire, ma non deve essere perfetto. Se pensavi che l'omicidio di George Floyd fosse sbagliato, di 'qualcosa . A coloro che hanno espresso il loro impegno per l'apprendimento antirazzista, voglio ricordarvi non solo di alzare la voce quando qualcosa di così palese come il video diventa virale o quando è di tendenza sui social media, ma di parlare apertamente ogni singolo giorno. Il razzismo è complesso nel nostro paese e si manifesta in così tante forme, quindi dobbiamo essere attivamente antirazzisti.





Per i miei amici POC bianchi e non neri, ecco otto modi per essere attivamente antirazzisti nella tua vita quotidiana.

come fare amicizia a 30 anni

1. Consuma contenuti realizzati da creatori neri

Molto probabilmente, quello che hai imparato nelle tue lezioni di storia negli Stati Uniti non ti ha fornito la storia completa. Il nostro curriculum è di parte e racconta una falsa narrativa, e le voci delle comunità di colore tendono ad essere marginalizzate. Pensa per un secondo: dal punto di vista di chi pensi che siano state raccontate le storie nei nostri libri di storia degli Stati Uniti?



Dobbiamo educare noi stessi cercando opere dalle voci che mancavano nella narrazione che ci è stata insegnata. Leggere libri e articoli di autori neri: Ibram X. Kendi Elaine Welteroth, l'ex caporedattore di Teen Vogue Michelle Alexander e Maya Angelou sono ottimi punti di partenza. Ascolta podcast come NPR Interruttore a codice e Kimberlé Crenshaw's L'intersezionalità è importante! e guarda film e programmi dei creatori neri. Solo misericordia è gratuito fino a giugno su Amazon Prime e The Hate U Give e 13 ° sono entrambi disponibili su Netflix. Inserisci queste alle tue liste di lettura e di osservazione.

2. Rifletti sui tuoi pregiudizi

Fai un passo indietro e rifletti sui tuoi pregiudizi: tutti noi riceviamo e interiorizziamo ciò che il mondo ci sta dicendo e siamo stati condizionati a vedere diversi gruppi di persone in modo diverso.

Risorse come quella di Harvard Test del bias implicito e Il New York Times' ' Quanto razzismo affronti ogni giorno ' può aiutarti a controllare i tuoi pregiudizi. Ci sono anche innumerevoli libri disponibili per aiutarti a riconoscere i tuoi privilegi e conoscere l'esperienza nera. Partire da te stesso e riconoscere i tuoi difetti è il primo passo per diventare veramente antirazzista.



3. Parla alla tua famiglia

Dal momento che potrebbe esserci una divisione su questioni politiche e sociali con le generazioni più anziane (e sfortunatamente, a volte anche con quelle più giovani) potresti avere parenti apertamente razzisti a porte chiuse. La prossima volta che sei a tavola e uno dei tuoi parenti dice un commento disinvolto e razzista, di 'qualcosa .

Per evitare che qualcuno si metta sulla difensiva o si senta attaccato, parla prima facendo loro delle domande, invece di fare dichiarazioni. Chiedi loro perché si sentono in quel modo e continua a chiedere finché la risposta non mostra che probabilmente si tratta di razzismo. Usa affermazioni in 'io' piuttosto che affermazioni in 'tu' (l'ho imparato ...) e mostra che sei il benvenuto per imparare.La prossima volta che la tua famiglia si riunisce per una vacanza, potrebbe essere utile ascoltarlaconsiglisopra come avere una conversazione con loro su questioni socio-politiche . Non parlare solo quando sei circondato da persone che sono d'accordo con te, parla quando non lo fanno, perché è allora che impariamo a capire. Se non c'è conversazione, non si faranno progressi reali.

Fonte: rawpixel

4. Parla all'interno delle cerchie dei tuoi amici

Lo ammetto, sono colpevole di non aver parlato. Non volevo essere quella Persona di colore che improvvisamente metteva tutti a disagio. Avevo paura che il mio amico che ha detto qualcosa che sapevo nel mio cuore fosse sbagliato avrebbe detto che non intendeva nulla con esso. Sono colpevole di tacere e quindi di approvare tacitamente.

Ho notato che quando ci sono meno persone di colore presenti, vengono fatti commenti su persone di colore. Se senti o vedi qualcosa di offensivo che disumanizza le persone di colore, per favore parla.

5. Non appropriarsi della cultura nera

Una manciata dei miei amici bianchi ama la musica rap, ma quando si chiama un'artista nera anche lei 'ghetto?' No. Non puoi dirlo. È offensivo e sbagliato.

L'appropriazione sta assumendo un aspetto di una cultura per il proprio interesse. Viene utilizzato quando è vantaggioso per loro e per loro è conveniente farlo. Nello scenario sopra, il mio amico amava la musica rap e rapinava i testi delle sue canzoni preferite, ma poi considerava negativamente gli artisti che facevano parte di questa cultura che stava usando a proprio vantaggio. Devi accettare e apprezzare la cultura nel suo insieme e riconoscere, riconoscere e rispettare da dove proviene.

6. Parla al lavoro

Com'è la situazione al lavoro? La tua azienda parla apertamente di diversità, equità e inclusione? Ne parlano e ti è chiaro che si sforzano di far sentire tutte le persone come se appartenessero? Che aspetto ha la tua squadra in termini di diversità? Che aspetto ha la tua leadership? Stanno parlando di questi eventi attuali?

come fare esercizio quando lo odi

Metti in discussione e valuta se le tue pratiche di assunzione sono corrette. Rivolgiti alle tue risorse umane e chiedi informazioni sulle pratiche di assunzione e discuti di eventuali dubbi che potresti avere.Ho scoperto che trovare colleghi che la pensano allo stesso modo riguardo alla creazione di un luogo di lavoro inclusivo può alleviare il peso, stimolare lo slancio e accelerare il ritmo con cui avvengono i cambiamenti. Cerca gruppi di risorse per i dipendenti e coloro che sono in posizioni di diversità, equità e inclusione, se ne hai.

Una volta che siamo al lavoro, non possiamo fingere che nulla stia accadendo al di fuori del mondo. È estremamente potente quando la leadership fa una dichiarazione che mostra che condanna la brutalità della polizia, che sono e ci saranno per la comunità nera e che faranno parte del cambiamento. Sono state due settimane e mesi difficili, quindi se hai una squadra diversificata, pensaci quello che stanno passando i tuoi colleghi . Dobbiamo sostenerci a vicenda ed essere presenti l'uno per l'altro.

Fonte: rawpixel

7. Vota

È importante che votiamo per candidati che resisteranno a queste ingiustizie. Certo, dovresti votare alle primarie e alle elezioni presidenziali hTuttavia, è anche importante votare alle elezioni locali e statali per garantire che la riforma della polizia sia equa e giusta. Sindaci, dirigenti di contea, sceriffi, giudici e procuratori distrettuali: questi sono i funzionari eletti che aiutano a gestire il nostro sistema di giustizia penale.

Puoi controllare date importanti per le elezioni e i candidati al tuo votoin anticipo. Ho anche utilizzato le guide per gli elettori di League of Women Voters specifico per la mia città per imparare e istruirmi sui diversi candidati.

Inoltre, se puoi, fai una donazione alle campagne. Il denaro e potenti lobbisti influenzano in modo significativo le campagne: possono determinare chi può partecipare alle elezioni generali. È necessario che le persone siano maggiormente coinvolte a livello di campagna e donino ai candidati in modo che possano avere maggiori possibilità di vincere contro quelli sostenuti dai lobbisti.

8. Fai il lavoro quotidiano

È facile ignorarlo. Se detieni il privilegio, è più facile tornare alle nostre bolle, ed è così che continuano a esistere queste ingiustizie. Non possiamo resistere all'ingiustizia solo quando è di tendenza su tutte le nostre piattaforme di social media o quando siamo circondati da persone che sono d'accordo con noi. Ora, quando le notizie ei media si spostano, ricorda questo momento e continua a fare questo lavoro. Abbiamo bisogno che tutti noi facciamo parte del cambiamento.